Crea sito

Arriva la neve per tre giorni in Campania.Freddo polare con -6º.Ecco quando

Gli ultimi aggiornamenti dei modelli meteo (ECMWF) confermano un brusco cambio di rotta con il nuovo anno. Inizierà all’insegna del grande freddo. A partire dal 2 gennaio, l’Alta Pressione salirà verso il Regno Unito per poi spostarsi verso la Scandinavia. Questo movimento metterà in moto imponenti masse d’aria di origine polare.Che raggiungeranno presto anche l’Italia in grado di provocare un fortissimo calo termico di 10°C specie sulle Regioni del Centro Sud.

Neve in Campania

Tra gli effetti di questa ondata di gelo ci aspettiamo anche fortissimi di venti a più di 60 km/h da Nord/Nordest. Ci saranno  mareggiate su tutte le coste adriatiche, isole Eolie e Sicilia settentrionale. Ma non è finita qui. Infatti dalla sera di mercoledì 2 gennaio si formerà anche un Vortice Depressionario in grado di portare precipitazioni via via più diffuse dalle Marche alla Puglia con nevicate fin sulle coste nei giorni successivi. Prestare particolare attenzione a causa del forte pericolo di ghiaccio sulla circolazionestradale. In particolare modo in  Campania,Marche, Abruzzo, Molise, Puglia. Qui la neve cadrà più copiosa a tratti con vere e proprie bufere.

Tra la notte e il primo mattino di giovedì 4 gennaio i fiocchi di neve potrebbero fare la loro comparsa fin sulle coste della Campania e della Sicilia Settentrionale: tutto dipenderà da dove si posizionerà il minimo depressionario e il tipo di ventilazione ad esso associato. Per questo motivo occorre aspettare ancora per delineare al meglio la previsione. Ma la neve ci sarà lo stesso.

Rimangono per ora ai margini le Regioni del Nord che si troveranno per il momento sotto correnti anticicloniche; ragion per cui ci aspettiamo una prevalenza di sole anche se le temperature sono previste in forte calo anche su questi settori.

Fonte: www.ilmeteo.it